1

CurveCP, l’alternativa al TCP secondo Google

view story
linux-howto

http://www.oneopensource.it – Sembra che la mancanza di autenticazione e cifratura proprie dello stack degli attuali protocolli TCP/IP (per ottenere tunnel cifrati al fine di trasmettere i dati, infatti, questi stessi tunnel devono esser messi in piedi, a tutt’oggi, a livello applicativo) spinga Big G nella sperimentazione di un’alternativa al TCP, da inserire (udite udite) nel suo browser Chrome. Ebbene, il protocollo in questione prende il nome di CurveCP. CurveCP utilizza algoritmi di crittografia ellittica (per la prima volta menzionata da Neal Koblitz e Victor Miller nel 1985 e basata sulla matematica del (Software)